L'OPPOSIZIONE: IL SINDACO RITARDA GLI ATTI DEL PATTO
"Si intrecciano le polemiche"

Si intrecciano le polemiche innescate dai vari interventi dei rappresentanti degli imprenditori sul tema viabilità. Paolo Buccolini, capogruppo della lista di opposizione Montappone Nuova replica al sindaco Vecchi.
«II Patto territoriale per l'industria e l'artigianato - afferma Buccolini - rappresenta uno straordinario strumento di finanziamento per le imprese del distretto del cappello. I tre comuni (Massa Fermana, Montappone, Monte Vidon Corrado), dove complessivamente risiedono circa 4000 abitanti, hanno ottenuto 6,6 miliardi di finanziamenti per Pip e infrastrutture, oltre a 3,3 miliardi per la strada Vallemarina. Si tratta quindi di circa 10 miliardi di finanziamenti tutti a fondo perduto, che confluiscono nell'area per l'adeguamento delle infrastrutture, e di questi circa 5,8 miliardi interessano il territorio di Montappone.
A questo vigoroso programma di sviluppo il Sindaco Vecchi risponde con tante critiche ma ritardando di compiere gli atti amministrativi che consentirebbero l'erogazione dei finanziamenti previsti. Nei comuni limitrofi di Massa Fermana e Monte Vidon Corrado ­ continua Buccolini - dove i Sindaci hanno dato corso alle procedure inerenti il Patto Territoriale, i cantieri hanno iniziato i lavori. In una logica puramente partitica il Sindaco Vecchi li definisce pseudocantieri, ma è sufficiente un pò di buon senso per capire che gli imprenditori di Montappone, circondati da una concorrenza sostenuta da finanziamenti consistenti, presto gli chiederanno conto dei ritardi accumulati. Eppure, su richiesta dell'opposizione, nel dicembre 2000 era stata approvata l'area Pip di Montappone. Nonostante ciò, l'Amministrazione Comunale non ha provveduto per tempo a creare i presupposti d'intervento da parte dei privati inseriti nel Patto Territoriale per cinquanta nuovi posti di lavoro con un finanziamento di oltre 6 miliardi di cui il 25% circa a fondo perduto».
Il Messaggero del 7 agosto del 2001

Stampa questo articolo | Scarica le foto